«Mi hanno rubato il cellulare» ma non è vero niente: denunciato per simulazione di reato

A Mignanego un uomo è stato denunciato dai carabinieri per simulazione di reato

Aveva denunciato il furto del proprio cellulare, ma non era vero niente.

È successo a Mignanego, dove un uomo di 66 anni, pregiudicato, si è recato presso la locale stazione dei Carabinieri per sporgere denuncia. «Mi hanno rubato lo smartphone» avrebbe detto ai militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma, al termine di accurati accertamenti, i carabinieri hanno denunciato proprio lui per simulazione di reato, poiché il cellulare è risultato essere ancora in uso allo stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento