Fermato dai poliziotti, fa il saluto romano

Il 61enne, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per oltraggio, apologia del fascismo e porto abusivo di armi

Il fiuto di un cane poliziotto ha permesso di rinvenire una modica quantità di stupefacente all'interno dello zaino di un 61enne italiano, nel quale è stato trovato anche un coltello a serramanico e un punteruolo.

L’uomo, infastidito dal fatto di essere stato fermato e incurante delle numerose persone che transitavano nei pressi della metropolitana, ha dato in escandescenza, proferendo frasi oltraggiose nei confronti dei poliziotti del commissariato Centro, che tentavano di riportarlo alla calma. Non pago, dopo aver fatto il saluto fascista,  ha spintonato e minacciato gli operatori.

Il 61enne, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, denunciato per oltraggio, apologia del fascismo e porto abusivo di armi, oltre ad essere stato segnalato all’Autorità amministrativa come consumatore di sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamattina la direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento