Cacciatore precipita in un dirupo, morto sul colpo

L'uomo, 69 anni, era uscito insieme ad alcuni compagni nei boschi intorno a Davagna. I soccorsi si sono rivelati purtroppo inutili

Primo giorno di caccia in Liguria e subito si è registrato un incidente mortale. A perdere la vita è stato un uomo di 69 anni nei boschi intorno a Davagna. Il cacciatore è scivolato per diversi metri in una scarpata. Purtroppo vani i soccorsi, intervenuti su richiesta dei compagni dell'uomo.

Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, carabinieri e vigili del fuoco. La vittima potrebbe avere accusato un malore e quindi essere caduto oppure avere inciampato, risposte che stanno cercando i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente è avvenuto questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento