Rissa fra richiedenti asilo, un accoltellato

I carabinieri sono intervenuti presso una comunità di Davagna dove sono ospitati alcuni migranti per una violenta lite fra due giovani ospiti. L'aggressore, un 19enne, è stato arrestato

Immagine di repertorio

Ieri sera presso il centro di accoglienza Ceis di Davagna, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per lesioni personali aggravate un 19enne originario della Guinea.

Nel pomeriggio il giovane, ospite presso la struttura come richiedente asilo, per futili motivi, riconducibili presumibilmente alla condivisone degli spazi comuni, ha aggredito con un coltello da cucina un altro ospite nigeriano, procurandogli ferite giudicate guaribili in sette giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arma è stata sequestrata e depositata presso l'ufficio Corpi di Reato. Il 19enne è stato ristretto nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Chiavari, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Aggredisce e tenta di stuprare una donna in corso Italia: arrestato 24enne

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Gli escursionisti con la Fiat le loro vittime preferite, arrestati fratelli-ladri

Torna su
GenovaToday è in caricamento