Va a firmare in questura e spaccia alla fermata della metro

Quando la polizia è arrivata nei pressi della fermata della metropolitana in Darsena si è scatenato un fuggifuggi. Un 32enne è stato fermato e poi denunciato

Un trentaduenne senegalese, con precedenti per lo stesso reato e sottoposto all'obbligo di firma, è stato denunciato dalla polizia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Le pattuglie in servizio di controllo del territorio hanno notato delle persone sospette presso i binari della metropolitana Darsena, che, alla loro vista, si sono date immediatamente alla fuga. Gli operatori di polizia, coadiuvati da personale dell'Esercito Italiano, sono riusciti comunque a fermare un uomo, nascosto dietro una colonna, mentre tentava di disfarsi di alcuni involucri in cellophane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un rapido controllo gli agenti hanno constatato che il senegalese aveva con sé più di mille euro in contanti e sette dosi di sostanza stupefacente, che dalle successive analisi sono risultate essere oppiacei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento