Autolesionismo al bar, poi calci e pugni ai carabinieri

Un trentenne è stato denunciato dai carabinieri, intervenuti per calmarlo dopo che l'uomo si era procurato delle ferite all'interno di un bar nella zona della Darsena

La scorsa notte, i militari della stazione di San Teodoro e Scali, insieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile, hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e inottemperanza all'ordine di abbandonare il territorio nazionale, un marocchino di 30 anni, con pregiudizi di polizia.

Quest'ultimo, all'interno di un bar in via Rubattino, dopo essersi procurato delle ferite con atti di autolesionismo, è stato accompagnato con un'automedica presso l'ospedale Galliera. Durante il tragitto si è scagliato contro i militari, colpendoli con calci e pugni.

I militari hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 3 e 7 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

Torna su
GenovaToday è in caricamento