Ubriaco e mezzo nudo molesta i clienti del Bingo, arrestato

Un 42enne è stato arrestato dalla polizia in centro. Dagli accertamenti è risultato che l'uomo doveva scontare otto mesi e diciotto giorni di reclusione. A Sampierdarena è finito in manette un 37enne

La polizia ha arrestato, in due distinte operazioni, un 42enne marocchino e un 37enne romeno, che devono espiare una pena detentiva in carcere. La presenza del marocchino è stata segnalata in serata davanti al Bingo di piazza Dante in centro in quanto l'uomo, parzialmente svestito e ubriaco, molestava gli avventori della sala.

Dagli accertamenti effettuati dagli operatori delle volanti è risultato che l'uomo doveva scontare otto mesi e diciotto giorni di reclusione.

Il romeno è stato rintracciato invece in via Sampierdarena dagli operatori della volante del commissariato Cornigliano. Nove mesi e ventinove giorni di reclusione la pena da scontare in carcere. Entrambi sono ora a Marassi.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento