Corso Italia, 654mila euro per la pista ciclabile: pronta nel 2020

L’intervento prevede la realizzazione di una pista ciclabile in corso Italia mediante corsia riservata a doppio senso di marcia

Nuove piste ciclabili in Liguria e novità in arrivo anche a Genova con una pista ciclabile che dovrebbe nascere in Corso Italia. Sono state infatti assegnate le risorse del bando varato da Regione Liguria per un totale di 360mila euro per il miglioramento e il potenziamento della sicurezza delle piste ciclabili. Ad aggiudicarsi i finanziamenti stanziati dal Ministero delle Infrastrutture i Comuni di Genova, Sanremo e Ventimiglia. I Comuni dovevano superare i 20.000 abitanti ed essere inclusi nel percorso della ciclovia tirrenica.

L'intervento prevede la realizzazione di una pista ciclabile in corso Italia (circa 2,2 chilometri) mediante corsia riservata a doppio senso di marcia. La fine dei lavori è prevista nel 2020 e l’importo totale dell’intervento ammonta a 654mila euro.

«Si tratta - ha spiegato l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone - di fondi per aumentare la sicurezza dei diversi percorsi ciclabili e, quindi, di tutti i fruitori delle piste ciclabili.  Le risorse sono immediatamente disponibili per dare vita a piste ciclabili sempre più funzionali e aumentare così la loro valenza ambientale e turistica. Si tratta di un’iniziativa separata, ma parallela al grande progetto della Ciclovia tirrenica per cui il Ministero - ha concluso Giampedrone - è pronto a stanziare i fondi per Liguria, Toscana e Lazio».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento