Castelletto, ventenni tentano la rapina in tabaccheria armati di coltello

Due ragazzi di 19 e 20 anni, con il casco in testa e armati di un coltello da cucina, sono entrati all’interno della tabaccheria cercando di farsi consegnare l’incasso: sono stati arrestati poco dopo

Nel pomeriggio di sabato 29 febbraio 2020 la Polizia ha arrestato due giovani genovesi di 19 e 20 anni che hanno tentato di rapinare una tabaccheria di corso Firenze a Castelletto.

I due ragazzi, con il casco in testa e armati di un coltello da cucina, sono entrati all’interno della tabaccheria cercando di farsi consegnare l’incasso. La proprietaria, terrorizzata, ha cominciato a urlare facendoli scappare e, subito dopo, ha chiamato il 112 fornendo una descrizione e cercando di seguirli fuori dal negozio, consentendo consentendo alla volante intervenuta in soccorso di bloccare i due fuggitivi ancora con il casco in testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due ragazzi, trovati ancora in possesso del coltello da cucina, sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento