Minaccia la fidanzata e vuole gettarsi nel vuoto, poi scappa

Intervenuti sul posto vigili del fuoco, Carabinieri e personale del 118: l'uomo è stato poi raggiunto e bloccato dalle forze dell'ordine

Attimi di paura stamattina, sabato 23 febbraio 2019, intorno alle ore 10. Un giovane di origini nordafricane, dopo una lite con la fidanzata, ha minacciato il suicidio e la stessa ragazza, per poi far perdere le proprie tracce in salita padre Umile prima che intervenissero i Carabinieri. 

L'uomo è uscito dalla finestra della propria abitazione ed è rimasto in bilico sullo stendibiancheria esterno urlando di volersi gettare nel vuoto, poi ha insultato la ragazza, minacciando anche di perseguitarla. Prima che arrivassero sul posto i Carabinieri, però, è rientrato ed è scappato a piedi in salita Padre Umile. Le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungerlo e a bloccarlo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i volontari del 118.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morandi, prove di demolizione con esplosivo nella cava di Camaldoli

  • Cronaca

    Centri storico, maxi blitz dei carabinieri contro lo spaccio: 6 arresti

  • Cronaca

    CasaPound in piazza Marsala, scatta la contro-manifestazione: «Prendiamoci Corvetto»

  • Cronaca

    Batteri in mare, scatta il divieto di balneazione a Sestri Levante

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

  • Nave carica di armi in arrivo in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento