Minaccia la fidanzata e vuole gettarsi nel vuoto, poi scappa

Intervenuti sul posto vigili del fuoco, Carabinieri e personale del 118: l'uomo è stato poi raggiunto e bloccato dalle forze dell'ordine

Attimi di paura stamattina, sabato 23 febbraio 2019, intorno alle ore 10. Un giovane di origini nordafricane, dopo una lite con la fidanzata, ha minacciato il suicidio e la stessa ragazza, per poi far perdere le proprie tracce in salita padre Umile prima che intervenissero i Carabinieri. 

L'uomo è uscito dalla finestra della propria abitazione ed è rimasto in bilico sullo stendibiancheria esterno urlando di volersi gettare nel vuoto, poi ha insultato la ragazza, minacciando anche di perseguitarla. Prima che arrivassero sul posto i Carabinieri, però, è rientrato ed è scappato a piedi in salita Padre Umile. Le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungerlo e a bloccarlo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i volontari del 118.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Mortale in via Bobbio, un video incastra l'automobilista che ammette: «Sono passato col rosso»

  • Cronaca

    Agenzia nazionale per la sicurezza stradale, la richiesta: «Agli Erzelli la sede operativa»

  • Cronaca

    Manin, guasto alla lavatrice: appartamento in fiamme

  • Cronaca

    Manifesti fascisti in città e in valle Stura, Anpi: «Patetico»

I più letti della settimana

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Si cappotta in auto, grave una donna

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Nascondeva cocaina in trattoria, arrestato noto ristoratore di Sampierdarena

  • Ruba, scappa e torna indietro per farsi ridare il cellulare: arrestata

Torna su
GenovaToday è in caricamento