Minaccia la fidanzata e vuole gettarsi nel vuoto, poi scappa

Intervenuti sul posto vigili del fuoco, Carabinieri e personale del 118: l'uomo è stato poi raggiunto e bloccato dalle forze dell'ordine

Attimi di paura stamattina, sabato 23 febbraio 2019, intorno alle ore 10. Un giovane di origini nordafricane, dopo una lite con la fidanzata, ha minacciato il suicidio e la stessa ragazza, per poi far perdere le proprie tracce in salita padre Umile prima che intervenissero i Carabinieri. 

L'uomo è uscito dalla finestra della propria abitazione ed è rimasto in bilico sullo stendibiancheria esterno urlando di volersi gettare nel vuoto, poi ha insultato la ragazza, minacciando anche di perseguitarla. Prima che arrivassero sul posto i Carabinieri, però, è rientrato ed è scappato a piedi in salita Padre Umile. Le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungerlo e a bloccarlo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i volontari del 118.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Laghetti di Nervi, recuperato il cadavere di un uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento