Cornigliano, sbanca alla slot e bacia una ragazza: denunciato per violenza sessuale

Un albanese di 42 anni è stato denunciato per aver tentato, a seguito di una vincita al videopoker in una sala di Cornigliano, di baciare una sconosciuta. La ragazza lo ha così denunciato ai carabinieri

Voleva festeggiare la vittoria al videopoker "omaggiando" con un bacio una ragazza sconosciuta ma è finita male. E' la vicenda capitata a un albanese di 42 anni in una sala slot di Cornigliano. L'uomo infatti, secondo le testimonianze, in preda alla gioia della vincita si sarebbe avvicinato infatti a una 29enne, che aspettava nel frattempo il fidanzato, e avrebbe provato a baciarla davanti a tutti.

La ragazza, già nota alle cronache per una vicenda di gelosia finita con due accoltellamenti durante la notte di San Silvestro del 2008, per evitare noie e dopo aver respinto l'avance si sarebbe rivolta ai carabinieri raccontando l'accaduto. L'albanese è stato quindi denunciato per violenza sessuale. Secondo quanto riporta il codice penale infatti il tentativo di baciare una donna senza la sua volontà equivale a tutti gli effetti a violenza. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Molesta per mesi una 22enne e la palpeggia sul treno, arrestato

    • Cronaca

      Tassista aggredisce cliente con spray al peperoncino

    • Cronaca

      Controlli straordinari dei carabinieri, quattro arresti e raffica di denunce

    • Cronaca

      Cacciatore precipita in un dirupo, morto

    I più letti della settimana

    • Molassana, l'omicida confessa: «L'ho ucciso io»

    • Delitto di Molassana, Guido Morso resta in carcere

    • San Fruttuoso: trovata morta in casa dopo dieci giorni

    • Omicidio Di Maria: proiettili sotto il barbecue e il giallo delle fascette

    • Neonato abbandonato in una scatola da scarpe in via Fieschi

    • Neonato abbandonato in via Fieschi, la madre in lacrime dai carabinieri

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento