Cornigliano, picchia la compagna per strada e la manda in ospedale

Denunciato un genovese di 28 anni, che nei giorni scorsi si è accanito contro la fidanzata 40enne: portata in ospedale, è stata dimessa con 25 giorni di prognosi

Un litigio banale degenerato sino alla violenza in mezzo alla strada, davanti agli occhi dei passanti: è successo a Cornigliano, dove un 28enne genovese si è accanito contro la compagna 40enne mandandola in ospedale.

La lite è scoppiata in piazza Conti: prima le urla, poi le percosse, che hanno costretto la donna a ricorrere alle cure mediche. I sanitari l’hanno dimessa con una prognosi di 25 giorni.

I carabinieri hanno quindi rintracciato il 28enne, pregiudicato e già denunciato per episodi simili, e l’hanno denunciato per lesioni personali e atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento