Ubriaco, scalzo e a torso nudo distrugge un negozio

Un 49enne siciliano pregiudicato è stato arrestato dalla polizia in via Leone Vetrano a Cornigliano. L'uomo ha ferito due agenti e si è calmato solo quando ha visto il taser

In evidente stato di ebbrezza, scalzo e a torso nudo, si è barricato all'interno di un negozio di alimentari, distruggendone l'arredo e lanciando la merce. Per questo un 49enne siciliano pregiudicato è stato arrestato dagli agenti del commissariato Cornigliano per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Dopo i numerosi tentativi di dialogo degli agenti intervenuti intorno alle 19 di lunedì 29 luglio 2019 in via Leone Vetrano a Cornigliano ed il successivo utilizzo dello spray al peperoncino, l'uomo ha continuato nel suo atteggiamento violento. Anche quando finalmente è uscito dal negozio ha continuato a essere pericoloso e aggressivo ed ha colpito con pugni e gomitate gli operatori che tentavano di fermarlo (due agenti sono stati refertati in ospedale con 5 giorni di prognosi).

La furia distruttrice dell'uomo si è placata soltanto dopo l'estrazione del taser, grazie al quale i poliziotti sono riusciti ad ammanettarlo. Il soggetto è stato processato questa mattina con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento