Cornigliano: addio bypass, arriva la rampa. Tre giorni di "passione" per il traffico

Lunedì sera stop al traffico sul collegamento provvisorio istituito al casello di Aeroporto per i mezzi pesanti: venerdì 7 dicembre inaugurerà ufficialmente il Lotto 10

Inizieranno alle 20 di lunedì i lavori per il disallestimento del bypass realizzato a ottobre per convogliare i mezzi pesanti dal casello di Genova Aeroporto a via della Superba: in vista dell’inaugurazione del cosiddetto “lotto 10”, la rampa che collegherà l’uscita autostrade con la Guido Rossa, gli uomini del Comune e di Sviluppo Genova hanno programmato la chiusura del bypass provvisorio sino a venerdì 7 dicembre, con conseguente chiusura della rampa di accesso all’autostrada di piazza Savio. 

Il bypass era stato realizzato in seguito alla chiusura al transito dei mezzi pesanti del viadotto di via Pionieri e Aviatori d’Italia a causa di problemi strutturali: decine i tir e i camion che si erano riversati sulla viabilità ordinaria, intasando le strade di Sestri Ponente e Cornigliano e provocando l’aumento di code e di incidenti. Il bypass aveva risolto in parte il problema, ma la vera rivoluzione - nelle speranze di automobilisti e Comune - arriverà con l’inaugurazione della rampa del lotto 10, che dovrebbe venire inaugurata con una corsia per senso di marcia proprio venerdì 7 dicembre.

«Abbiamo anticipato l’apertura della rampa di 4 mesi proprio alla luce dei problemi provocati dal crollo del Morandi - spiega l’assessore comunale alla Mobilità, Stefano Balleari - Abbiamo lavorato velocemente, e siamo contenti di riuscire finalmente a inaugurare un’infrastruttura che consentirà di alleggerire il traffico non solo nel ponente, ma in tutta Genova. Faremo tutti i test e i collaudi con i tir prima dell'apertura».

La rampa consentirà infatti ai mezzi pesanti di immettersi direttamente nella Guido Rossa appena usciti dall’autostrada, evitando così deviazioni sulla viabilità cittadina. Sino a giovedì, però, il traffico in zona tornerà a essere come prima dell’apertura del bypass: tir e camion dovranno necessariamente scendere in via Siffredi, imboccare via Manara, percorrere via Hermada e all’incrocio riprendere il percorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tre giorni, insomma, Sestri Ponente sarà nuovamente in balia del traffico, e l’appello resta quello di usare, quando possibile i mezzi pubblici: «L’apertura della rampa porterà grandi benefici al traffico cittadino - aveva confermato Balleari - Sappiamo di avere chiesto sacrifici ai genovesi, ma sempre nell’ottica di gestire la nuova, difficile situazione». La seconda fase dei lavori, finalizzati a rendere la rampa percorribile a due corsie per senso di marcia, partirà a gennaio con obiettivo inaugurazione marzo 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento