Cornigliano: addio bypass, arriva la rampa. Tre giorni di "passione" per il traffico

Lunedì sera stop al traffico sul collegamento provvisorio istituito al casello di Aeroporto per i mezzi pesanti: venerdì 7 dicembre inaugurerà ufficialmente il Lotto 10

Inizieranno alle 20 di lunedì i lavori per il disallestimento del bypass realizzato a ottobre per convogliare i mezzi pesanti dal casello di Genova Aeroporto a via della Superba: in vista dell’inaugurazione del cosiddetto “lotto 10”, la rampa che collegherà l’uscita autostrade con la Guido Rossa, gli uomini del Comune e di Sviluppo Genova hanno programmato la chiusura del bypass provvisorio sino a venerdì 7 dicembre, con conseguente chiusura della rampa di accesso all’autostrada di piazza Savio. 

Il bypass era stato realizzato in seguito alla chiusura al transito dei mezzi pesanti del viadotto di via Pionieri e Aviatori d’Italia a causa di problemi strutturali: decine i tir e i camion che si erano riversati sulla viabilità ordinaria, intasando le strade di Sestri Ponente e Cornigliano e provocando l’aumento di code e di incidenti. Il bypass aveva risolto in parte il problema, ma la vera rivoluzione - nelle speranze di automobilisti e Comune - arriverà con l’inaugurazione della rampa del lotto 10, che dovrebbe venire inaugurata con una corsia per senso di marcia proprio venerdì 7 dicembre.

«Abbiamo anticipato l’apertura della rampa di 4 mesi proprio alla luce dei problemi provocati dal crollo del Morandi - spiega l’assessore comunale alla Mobilità, Stefano Balleari - Abbiamo lavorato velocemente, e siamo contenti di riuscire finalmente a inaugurare un’infrastruttura che consentirà di alleggerire il traffico non solo nel ponente, ma in tutta Genova. Faremo tutti i test e i collaudi con i tir prima dell'apertura».

La rampa consentirà infatti ai mezzi pesanti di immettersi direttamente nella Guido Rossa appena usciti dall’autostrada, evitando così deviazioni sulla viabilità cittadina. Sino a giovedì, però, il traffico in zona tornerà a essere come prima dell’apertura del bypass: tir e camion dovranno necessariamente scendere in via Siffredi, imboccare via Manara, percorrere via Hermada e all’incrocio riprendere il percorso.

Per tre giorni, insomma, Sestri Ponente sarà nuovamente in balia del traffico, e l’appello resta quello di usare, quando possibile i mezzi pubblici: «L’apertura della rampa porterà grandi benefici al traffico cittadino - aveva confermato Balleari - Sappiamo di avere chiesto sacrifici ai genovesi, ma sempre nell’ottica di gestire la nuova, difficile situazione». La seconda fase dei lavori, finalizzati a rendere la rampa percorribile a due corsie per senso di marcia, partirà a gennaio con obiettivo inaugurazione marzo 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Allerta meteo, chiusura anticipata: le previsioni per i prossimi giorni

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento