Il consultorio di Busalla non chiude, anzi migliora

I locali di via Malerba 8 resteranno chiusi al pubblico da lunedì 20/01/2020 sino a domenica 10/02/2020

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Considerata la forte preoccupazione di molti abitanti della Vallescrivia a seguito di notizie infondate che circolano sui social network, l’Amministrazione comunale di Busalla ha deciso, congiuntamente ad Asl3, di divulgare il seguente comunicato.

Grazie al Decreto Crescita, il Comune di Busalla ha ottenuto un finanziamento di 70mila euro dal Mise, risorse che verranno destinate alla realizzazione di un primo lotto di interventi relativi all’adeguamento antincendio e alla compartimentazione dei locali dell’attuale Consultorio, immobile di proprietà comunale. Tale intervento va nella direzione della precedente richiesta di Asl3, ovvero quella di un adeguamento generale dei locali del Consultorio, finalizzato al mantenimento del servizio.

Pertanto i locali di via Malerba 8 resteranno chiusi al pubblico da lunedì 20/01/2020 sino a domenica 10/02/2020, salvo imprevisti e/o diverse comunicazioni. Per queste tre settimane le attività saranno comunque provvisoriamente disponibili, con orari invariati, presso le seguenti sedi:

  • Salute mentale e Ambulatorio infermieristico: presso i locali ASL3 di Borgo Fornari (via Trento Trieste 130);
  • Attività del Consultorio: presso i consultori di Genova Pontedecimo e di Bolzaneto (via Bonghi 6);
  • Neuropsichiatria Infantile: presso l’ex ospedale Pastorino di Genova Bolzaneto (piazza Pastorino 3).

Al fine di non creare inutili preoccupazioni e/o allarmismi, invitiamo tutti gli utenti a verificare la veridicità di ogni notizia esclusivamente tramite canali istituzionali.

Torna su
GenovaToday è in caricamento