Invasione di topi in città, il Comune cerca soluzioni

L'assessore Matteo Campora: «Sono presenti soprattutto nelle zone dove maggiore è il degrado, o dove viene lasciato cibo all'aperto, come avviene ogni sera sulla spiaggia di Boccadasse»

Emergenza topi a Genova con un aumento preoccupante in diverse zone della città. Il tema è approdato, ancora una volta, in consiglio comunale nella seduta di martedì 7 novembre 2017.

Emergenza topi

A sollevare il problema il consigliere di Direzione Italia Franco De Benedectis che ha chiesto alla giunta come intende intervenire per arginare il fenomeno considerando avventate le recenti affermazioni degli uffici del Comune secondo cui a Genova ci sono meno topi di un tempo e proponendo di rivolgersi al maggiore esperto mondiale di derattizzazione, che è italiano.

Campora: «Colpa del degrado e del cibo lasciato all'aperto» 

L'assessore ad ambiente e rifiuti Matteo Campora ha risposto: «Anche nel campo della derattizzazione ci sono regole ben precise, ma i confronti con gli esperti possono sempre essere utili. I ratti sono presenti soprattutto nelle zone dove maggiore è il degrado, o dove viene ì lasciato cibo all’aperto, come avviene ogni sera sulla spiaggia di Boccadasse».

Problemi in via Lugo

Problemi con i topi anche in via Lugo, a San Teodoro, dopo la frana. A segnalarli il consigliere della Lega Nord Davide Rossi che ha chiesto informazioni alla giunta visto che icittadini si lamentano per la pulizia degli spazi, per la necessità di sfalci e potature e, appunto, per la presenza di topi. 

Questa volta ha risposto l’assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella: «Per quanto di mia competenza, ho interpellato tre uffici. Sulla scarpata di via Lugo si è già intervenuti, a parte la costruzione del muro per cui si sono avviate le procedure. Per sfalci e potature il Comune può intervenire solo sulla sua proprietà. Dal punto di vista geologico è previsto un nuovo sopralluogo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento