Più di 23 involucri di cocaina nascosti in bocca: arrestati due pusher

L'inseguimento nel centro storico è terminato in ospedale

Foto d'archivio

Nella notte tra venerdì e sabato gli agenti della Questura e del Commissariato Cornigliano hanno deciso di effettuare un pattugliamento in Via Gramsci, dopo la segnalazione di numerosi spacciatori vicino ai locali della zona. In particolare i poliziotti hanno notato i due individui fermi - con fare sospetto, - vicino ad un distributore di alimenti aperto 24 ore su 24.

I due uomini, un 24enne francese ed un 36enne senegalese, quando hanno visto arrivare la Polizia, sono immediatamente scappati nei vicoli. Gli operatori si sono subito messi al loro inseguimento riuscendo, dopo un’estenuante corsa, a bloccarli.

Il 24enne è stato trovato in possesso di 12 involucri di cocaina, per un peso di 6,13 grammi, di 1045 euro in banconote di piccolo taglio e di 4 cellulari.

Il 36enne invece, durante la fuga, si è infilato in bocca alcuni involucri, 3 dei quali, contenenti cocaina, sono stati immediatamente recuperati dagli agenti al momento del fermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trasportato all’Ospedale Galliera, i poliziotti hanno finto di distrarsi, riuscendo così a “pizzicare” l’uomo mentre estraeva dalla bocca un’altra busta contenente ben 23 involucri di cocaina. Accertata la presenza di alcuni corpi estranei nel tratto digerente, l’uomo è piantonato in ospedale e, alle dimissioni, raggiungerà il complice nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus, ecco il nuovo modulo di auto-certificazione per gli spostamenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento