Cimitero di Staglieno: al via il restauro del porticato inferiore di Ponente

L’intervento di manutenzione straordinaria riguarderà il rifacimento della copertura della galleria monumentale, che da tempo era transennata, con una spesa di 400 mila euro

La Giunta, su proposta degli assessori Giovanni Crivello ed Elena Fiorini, ha approvato questa mattina il progetto definitivo per l’importante opera di risanamento del porticato inferiore di Ponente del cimitero di Staglieno, dove sono collocate significative opere scultoree come, tra le altre, il celeberrimo monumento funebre di Caterina Campodonico, meglio nota come la “venditrice di noccioline”.

L’intervento di manutenzione straordinaria riguarderà il rifacimento della copertura della galleria monumentale, che da tempo era transennata, con una spesa di 400 mila euro: 320 mila euro sono frutto della riprogrammazione dei fondi del Programma Attuativo Regionale PAR-FAS, confluita in una delibera dello scorso 4 aprile su proposta dell’assessore regionale alla Cultura Angelo Berlangieri; 80.000 euro provengono invece da una sponsorizzazione di Asef, che in numerose occasioni ha fornito il proprio contributo per il restauro e la conservazione delle opere artistiche presenti nei cimiteri genovesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’amministrazione comunale ha predisposto il provvedimento, raccogliendo la sollecitazione collaborativa dei consiglieri comunali e regionali di opposizione, Stefano Balleari e Matteo Rosso, del mese di marzo dello scorso anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento