Operazione "Christmas Clean Stations": maxi controlli nelle stazioni

Le persone controllate dalla Polizia sono state 161; un arresto e due persone indagate

Il 20 dicembre - nell’ambito di una più vasta operazione nazionale in ambito ferroviario - si è svolta una giornata di controlli straordinari denominata “Christmas clean stations”. L’intensificazione ha riguardato in particolare 10 grandi stazioni italiane tra cui quella di Genova Piazza Principe.

Il "biglietto da visita" di Genova

Questa stazione infatti rappresenta, oltre che un luogo di approdo, anche il “biglietto da visita” della città in relazione alle migliaia di turisti che arrivano per visitare i numerosi luoghi di interesse storico e culturale di Genova.  

I numeri dell'operazione

Complessivamente la Polizia Ferroviaria per la Liguria ha impegnato 91 operatori e 33 pattuglie. Le persone controllate sono state 161, una arrestata in esecuzione di un ordine di carcerazione per reati in materia di stupefacenti (dovendo scontare la pena di 1 anno e 2 mesi di reclusione) e 2 persone sono state indagate per il reato di ricettazione perché trovate in possesso di 5 cellulari, immediatamente sequestrati.

Nel corso dell’operazione sono stati controllati anche 86 bagagli e 3 cittadini stranieri che, sorpresi nel tentativo di entrare in Italia, a Ventimiglia, sono stati riammessi in territorio francese.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento