Risse e spaccio: la Polizia chiude un bar a Sottoripa

Il bar era diventato polo di attrazione di pregiudicati, e a dicembre le forze dell'ordine avevano dovuto sedare una violenta rissa

Rimarrà chiuso per sette giorni il bar Giulia di via Sottoripa: il provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione è stato preso dal Questore di Genova oggi, lunedì 17 febbraio, nei confronti del titolare del locale.

Cos'è successo

La misura si è resa necessaria dopo che - dalle attività di monitoraggio avviate nell'ottobre 2019 - è emerso che il bar era diventato polo di attrazione di pregiudicati, tutti con reati in materia di stupefacenti, contro la persona e il patromonio alle spalle. Tutti accomunati anche dalla pericolosità sociale e dall'inclinazione a delinquere.

A dicembre, tra l'altro, le forze dell'ordine erano dovute intervenire per sedare una violenta rissa nata tra due clienti, entrambi pregiudicati. In quel frangente, uno aveva colpito l'altro con un pugno al volto, procurandogli lesioni guaribili in sette giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti questi fatti sono stati giudicati lesivi della sicurezza e l'incolumità dei cittadini, e dunque il Questore ha emesso il provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento