Perseguita una coetanea, arrestato a Chiavari

I carabinieri hanno rintracciato il giovane e l'hanno trasferito in carcere a Marassi su ordine della corte d'Appello di Genova

Un 29enne originario di San Giuseppe Vesuviano, gravato di pregiudizi di polizia e domiciliato a Chiavari, ieri nel tardo pomeriggio è stato arrestato a Chiavari dai militari della locale Arma, a seguito di un ordine di carcerazione, emesso dalla Corte d'Appello di Genova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto accertato il giovane non ha rispettato la misura del divieto di avvicinamento a una ragazza, sua coetanea, anch'essa abitante in quella cittadina e per questo è stato trasferito nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento