Telefonano alla professoressa, spacciandosi per ispettori di polizia

Due studenti 19enni sono stati denunciati dai carabinieri di Lavagna per aver molestato telefonicamente l'insegnante di uno dei due, una 55enne dell'Istituto Tecnico Commerciale di Chiavari

Ieri mattina, l'Arma di Lavagna ha denunciato per sostituzione di persona in concorso e molestie due studenti 19enni, che l'11 dicembre 2015, qualificandosi come ispettori della questura di Genova, hanno effettuato alcune telefonate all'insegnante di uno di loro, riferendo che la figlia era stata arrestata perché trovata in possesso di droga.

I due studenti sono stati denunciati a conclusione di indagini, scaturite dalla querela sporta lo scorso dicembre dalla 55enne, insegnante presso l'Istituto Tecnico Commerciale di Chiavari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

Torna su
GenovaToday è in caricamento