Entra nella zona pedonale in auto e mostra documenti falsi ai vigili

Arrestato un falsario di 49 anni: l'uomo era stato fermato in via Cesarea e in casa aveva diversi documenti contraffatti

Nel pomeriggio di giovedì 16 maggio 2019 una pattuglia della Polizia Locale di Genova ha fermato un'automobile entrata nella zona pedonale di via Ceesarea. Alla richiesta di esibire i documenti il conducente forniva una patente di guida che insospettiva gli agenti per alcune imperfezioni nella stampa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da accurati controlli l'uomo, identificato come un italiano di 49 anni, aveva contraffatto sia la patente di guida che la carta di identità. L'uomo, per questi motivi, è stato accompagnato in Questura, dove  le forze dell'ordine hanno trovato precedenti per lo stesso reato. Per il possesso e l’utilizzo di documenti validi ad espatriare è stato quindi arrestato. Dalla perquisizione domiciliare presso la sua residenza, gli operatori della Polizia Locale hanno trovato e sequestrato altri documenti con le stesse caratteristiche. Con rito direttissimo è stato convalidato l'arresto e il rinvio a giudizio per i reati di possesso e uso di documenti contraffatti e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Evaso da Marassi, pericoloso latitante 'stanato' a Begato

  • Malore in strada, muore 70enne

Torna su
GenovaToday è in caricamento