Controlli anti spaccio nel weekend, i carabinieri setacciano i vicoli: 8 arresti

In totale sono stati 25 i militari impiegati nel servizio di pattuglia, oltre 50 le dosi sequestrate insieme con 1.500 euro in contanti. Scoperti nuovi "imboschi"

Continua l’attività anti spaccio in centro storico da parte delle forze dell’ordine. Nel weekend appena trascorso, i carabinieri della Compagnia di Genova Centro, su disposizione del Comando Provinciale di Genova, hanno passato al setaccio in particolare la zona della Commenda, di Sottoripa e di via di Pré battendo vicoli e piazzette arrestando 8 persone per spaccio e sequestrando droga e contanti.

Gli arrestati sono tutti cittadini extracomunitari, i più giovani hanno 20 anni, il più anziano 52, e i 25 militari in azione nel weekend hanno sequestrato complessivamente 53 dosi di eroina e crack e circa 1.500 euro in contanti. Sono stati inoltre segnalati alla prefettura 12 clienti sorpresi ad acquistare droga.

Il sistema di controlli messi in atto questa volta ha inoltre consentito di individuare e poi smascherare delle nuove zone particolarmente anguste e celate tra i vicoli del centro storico dove i vari “pusher” hanno trovato luoghi più sicuri per effettuare lo scambio con gli acquirenti, tentando così di eludere i controlli. Per questa ragione, tre arrestati sono stati trasferiti in carcere, mentre gli altri 5 sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del comando provinciale in attesa del rito per direttissima. 

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento