Matteotti e San Lorenzo, controlli della Municipale contro la sosta selvaggia

Giro di vite ai parcheggi vietati nel centro storico, quattro multe in un'ora e mezza

Giro di vite alla sosta e al passaggio “selvaggio” in centro storico: giovedì mattina una pattuglia della municipale ha presidiato il varco di accesso in via Porta Soprana, controllando che i veicoli in transito avessero il permesso di accedere all’area.

Nelle circa due ore di controlli, gli agenti hanno fermato almeno quattro automobilisti che stavano per entrare nella zona a traffico limitato senza i permessi richiesti. Genovesi incuranti delle regole che prevedono l'entrata, il transito e la sosta solo a veicoli autorizzati e soltanto in alcuni punti della Ztl esclusivamente ad alcune categorie di veicoli autorizzati a circolare.

La questione della sosta "selvaggia" era emersa negli scorsi mesi, in particolare in via San Lorenzo, dopo le segnalazioni di decine di residenti che osservavano auto e furgoni lasciate in sosta davanti alla cattedrale. Le guide turistiche costrette a fare lo "slalom" con i loro gruppi tra furgonici posteggiati in mezzo alla piazza e auto lasciate nelle aree pedonali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Incidente al casello, un morto

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

Torna su
GenovaToday è in caricamento