Centro Storico, dopo il lockdown boom di rifiuti ingombranti nei vicoli

Accanto ai cassonetti un armadio e un forno. Segnalazioni di inciviltà anche dal quartiere di Castelletto

Addirittura un forno, trovato al risveglio dai residenti di vico del Dragone. Poi le ante di un armadio e un videoregistratore abbandonati davanti alla postazione di cassonetti della via. 

Terminato il lockdown, si ripresenta con gravità il problema dei rifiuti ingombranti e non riciclabili abbandonati nel centro storico. Ma le segnalazioni arrivano da tutta la città, come quella di sette porte con relativi infissi apparse in corso Paganini nel quartiere di Castelletto ieri sera.

Oggetti anche di grandi dimensioni che dovrebbero seguire ben altro percorso di smaltimento. Mancanza di senso civico, super lavoro per gli addetti Amiu e danno per l'ambiente. Ma sembra che la lezione dell'epidemia non sia servita a far cambiare, in meglio, le abitudini dei genovesi.

Eppure, con la fase 3, il servizio di Ecovan ha ripreso a pieno ritmo con un calendario provvisorio (allegato in fondo all'articolo), diviso per quartiere con almeno due giorni di conferimento possibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

calendario_ECOVAN_provvisorio_-2

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

Torna su
GenovaToday è in caricamento