Centro storico, giovane spacciatore arrestato grazie ai residenti

Gli abitanti della zona hanno fornito ai carabinieri preziose informazioni per individuare e bloccare un 19enne che aveva scelto la Maddalena come piazza di spaccio

L’unione fa la forza, soprattutto nel centro storico, dove ancora una volta il contributo dei suoi abitanti ha permesso ai carabinieri di arrestare un giovane spacciatore che nelle ultime settimane aveva scelto la zona della Maddalena come piazza d’azione.

A mettere nel mirino dei militari un 19enne del Gambia sono state proprio le segnalazioni dei residenti della zona, italiani e stranieri, che hanno riferito dettagli importanti sui suoi orari e spostamenti facilitando la sua individuazione: intercettato dai carabinieri, è stato perquisito e trovato in possesso di quasi 40 grammi di crack già suddiviso in dosi e circa 600 euro in banconote da piccolo taglio, probabile provento dello spaccio della serata. 

La droga è stata quindi sequestrata e inviata al laboratorio analisi, mentre il 19enne è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento