Agguato all'ex compagna, calci e pugni per gelosia: arrestato 24enne

Il giovane era stato condannato dal tribunale a stare lontano dalla donna, una 22enne residente in centro storico. Venerdì sera l'ennesima aggressione

Era stato condannato dal tribunale di Genova a restare lontano dall’ex compagna, ma la gelosia e la rabbia erano troppe, e alla fine è riuscito ad avvicinarla e ad aggredirla al culmine di una lite.

Protagonista della vicenda, un 24enne di origini peruviane che venerdì sera, poco prima delle 20, si è presentato nell’appartamento dell’ex compagna, una 22enne di origini ecuadoriane. Tra i due è scoppiata una violenta discussione che che ha spinto i vicini di casa della giovane a chiamare la polizia: al loro arrivo, gli agenti hanno sorpreso l’uomo nascosto sull’ultima rampa delle scale, che ha raccontato di aver avuto una discussione con la compagna.

Diversa la versione fornita dalla 22enne, che ha riferito di essersi ritrovata davanti alla porta di casa il 24enne, furioso, che le ha strappato il cellulare e poi ha iniziato a picchiarla con calci e spintoni. La giovane donna ha anche raccontato dei maltrattamenti già subiti in passato e del divieto di avvicinamento stabilito dal tribunale.

I poliziotti hanno quindi arrestato il 24enne e lo hanno trasferito in carcere a Marassi, mentre la ragazza è stata accompagnata in ospedale, dove è stata dimessa con 5 giorni di prognosi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Impacchettato e rispedito al mittente a scontare un po' di galera nelle prigioni di casa sua che, risaputamente, non sono hotel 5*..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vasto incendio sopra Cogoleto, famiglie evacuate

  • Cronaca

    Meteo, in arrivo vento di burrasca e calo delle temperature

  • Cronaca

    Acqua: riparazione tubazione corso Europa, possibili disagi da Sturla a Sori

  • Economia

    Il Comune assume: oltre 700 nuovi posti entro il 2021

I più letti della settimana

  • Mortale in via Bobbio, un video incastra l'automobilista che ammette: «Sono passato col rosso»

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Nascondeva cocaina in trattoria, arrestato noto ristoratore di Sampierdarena

  • Travolge una moto durante un sorpasso, caccia allo scooterista pirata

Torna su
GenovaToday è in caricamento