Centrale del latte: manifestazione per dire 'no' alla chiusura

Le sigle sindacali hanno indetto una manifestazione aperta a tutti giovedì 19 luglio 2012 alle ore 10 di fronte alla centrale del latte di Fegino in piazza de Calboli per protestare contro la chiusura del sito genovese da parte di Lactalis-Parmalat

Genova - Le sigle sindacali Fai - Cisl, Flai - Cgil, Uila - Uil hanno indetto una manifestazione aperta a tutti giovedì 19 luglio 2012 alle ore 10 di fronte alla centrale del latte di Fegino in piazza de Calboli per protestare contro l'annunciata chiusura del sito genovese da parte di Lactalis-Parmalat annunciata il 22 giugno 2012.

Le organizzazioni dei lavoratori precisano come, se questa decisione non verrà modificata, significherà:

- perdita di circa 150 posti di lavoro (tra lavoratori diretti e dell'indotto)
- chiusura delle stalle e allevamenti delle nostre valli
- la Liguria vanterà il triste primato d'essere l'unica regione italiana a non avere un litro di latte proveniente dal proprio territorio
- perdita di una delle ultime realtà industriali locali
- chiusura dell'azienda alimentare più antica di Genova, e dello stabilimento più conosciuto dai genovesi da quasi 80 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento