Fungaiolo disperso, ritrovato a casa

La moglie del pensionato ne aveva perso le tracce in località Cavorsi, frazione di Torriglia, e aveva dato l'allarme. L'uomo è stato rintracciato a casa da una squadra del soccorso alpino

Si sono concluse nel migliore dei modi le ricerche, iniziate ieri nei boschi di Cavorsi, piccola località nel Comune di Torriglia, per ritrovare un uomo di 72 anni uscito per funghi di cui si erano perse le tracce. Il pensionato è stato rintracciato a casa sua dove una squadra del Soccorso Alpino si era presentata con il cane molecolare in cerca di nuovi elementi utili alle ricerche.

A dare l'allarme era stata la moglie del pensionato, che ha spiegato ai soccorritori di avere perso di vista il marito quando si sono separati per cercare funghi in punti diversi. Sul posto sono è intervenuta la squadra di Genova Est dei Vigili del fuoco con il carro unità di crisi locale (Ucl), insieme con i carabinieri di Torriglia, i carabinieri forestali, la Croce Rossa italiana e il nucleo cinofilo ex Cfs.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento