Castelletto, finti medici della Asl truffano una pensionata

L'episodio è avvenuto in via al Castellaccio, dove una 65enne ha aperto la porta di casa per consentire una presunta visita alla madre. Il bottino è di quasi 4mila euro

Si sono finti medici della Asl e con la scusa di sottoporre l’anziana madre a una visita medica, hanno truffato una pensionata di 65 anni totalizzando un bottino di 750 euro in contanti e oltre 3mila in oggetti preziosi.

E’ successo in via al Castellaccio, nel quartiere genovese di Castelletto, dove una coppia di sconosciuti si è presentata a casa della donna identificandosi come medici della Asl incaricati di accertare le condizioni di salute della madre, affetta da invalidità. Una volta dentro l’abitazione, i due hanno approfittato di un momento di distrazione per intascare il denaro e i gioielli, prima di dileguarsi.

Una volta scoperto il furto, la donna ha contattato le forze dell’ordine e sul posto è intervenuta una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri, cui sono state affidate le indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

Torna su
GenovaToday è in caricamento