Castelletto, finti medici della Asl truffano una pensionata

L'episodio è avvenuto in via al Castellaccio, dove una 65enne ha aperto la porta di casa per consentire una presunta visita alla madre. Il bottino è di quasi 4mila euro

Si sono finti medici della Asl e con la scusa di sottoporre l’anziana madre a una visita medica, hanno truffato una pensionata di 65 anni totalizzando un bottino di 750 euro in contanti e oltre 3mila in oggetti preziosi.

E’ successo in via al Castellaccio, nel quartiere genovese di Castelletto, dove una coppia di sconosciuti si è presentata a casa della donna identificandosi come medici della Asl incaricati di accertare le condizioni di salute della madre, affetta da invalidità. Una volta dentro l’abitazione, i due hanno approfittato di un momento di distrazione per intascare il denaro e i gioielli, prima di dileguarsi.

Una volta scoperto il furto, la donna ha contattato le forze dell’ordine e sul posto è intervenuta una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri, cui sono state affidate le indagini.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento