Castelletto, corsa a ostacoli fra buche e marciapiedi rotti: «Presto i primi interventi»

Gincane tra auto parcheggiate e voragini sono ormai all'ordine del giorno per i residenti di corso Magenta, Firenze e Paganini, che da tempo denunciano le condizioni delle strade e degli spazi verdi

Una vera e propria corsa a ostacoli nel salotto residenziale della Superba, con i residenti costretti a fare la gincana tra le auto e a evitare crepe, buche diventate ormai voragini e piastrelle rotte: succede a Castelletto, dove i marciapiede di corso Magenta, Firenze e Paganini, abbandonati all’incuria e al degrado, sono diventati quasi impraticabili.

La situazione balza agli occhi appena risalita via Bertani, dove si affacciano i giardini Acquarone, uno spazio verde che ogni giorno accoglie pensionati e famiglie che per raggiungerli devono, a scelta, evitare le auto posteggiate che occupano ormai stabilmente i marciapiede, sfruttati in un quartiere caratterizzato dalla penuria di parcheggi, oppure sfidare la sorte camminando tra lastroni divelti, buche e gigantesche pozzanghere.

Condizioni che la maggioranza dei residenti notano ogni giorno e hanno già più volte segnalato, ma con cui hanno ormai imparato a convivere, nonostante il pessimo biglietto da visita anche per i turisti che sfruttano la funicolare di Sant’Anna per percorrere un tratto di passeggiata e arrivare sino in ppianata Castelletto per godersi il panorama. E con l’arrivo dell’autunno e delle piogge, la situazione potrebbe ulteriormente peggiorare.

«Siamo a conoscenza del fatto che le condizioni dei marciapiedi negli ultimi tempi sono peggiorate, e per questo abbiamo in programma di intervenire entro l’inizio dell’autunno sulle situazioni più critiche - ha spiegato Simone Leoncini, presidente del Municipio Centro Est, raggiunto da Genova Today - Un rifacimento più strutturale, invece, proprio perché necessario va messo a programma con Aster e l’assessorato alle Manutenzioni. A oggi non siamo ancora riusciti a farlo, ma entro settembre ci incontreremo per fare il punto e valutare le priorità per cercare di farlo rientrare nel piano del 2017».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Tragedia sul monte Bianco, morti due alpinisti genovesi

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Ogni mattina fanno colazione insieme, finché un giorno lei lo deruba

Torna su
GenovaToday è in caricamento