Sparano contro la gatta, passatempi del sabato sera a Casarza Ligure

Grave episodio di violenza contro gli animali a Casarza Ligure. Alcuni deliquenti hanno sparato dei pallini da caccia da distanza ravvicinata. La micia è stata portata da un veterinario in condizioni gravissime

«Questa (nella foto ndr.) è la radiografia di una gatta, Cocò, a cui hanno sparato una scarica di pallini a distanza ravvicinata. Passatempi del sabato sera a Casarza Ligure». Con queste parole dallo studio veterinario Folle Vernier commentano quanto accaduto sabato sera nella cittadina del Tigullio.

Sabato sera la micia è stata raggiunta, a distanza ravvicinata, da una rosa di pallini da caccia. Nonostante le su condizioni siano parse da subito gravi, Cocò si sta lentamente riprendendo e pare fuori pericolo. Quello che purtroppo pare certo è che il colpo è stato esploso da distanza ravvicinata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Della vicenda è stato informato il sindaco di Casarza. Forte condanna per quanto accaduto anche da parte del locale circolo Cinque Stelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento