Furto in casa di anziano, bloccati due baby ladri

I Carabinieri hanno sorpreso a Casarza una 15enne e un minore di età non imputabile, inferiore ai 14 anni

I Caerabinieri hanno sorpreso due minorenni che stavano entrando in un appartamento di Casarza Ligure per rubare nell'abitazione di un uomo di 77 anni.

Erano una 15enne nata a Roma e nota per i suoi precedenti e un minore di età non imputabile (inferiore ai 14 anni), entrambi originari dell'est europeo. La ragazza è stata denunciata per furto in abitazione e possesso di strumenti di effrazione in concorso con minore non imputabile; entrambi sono state affidati a un centro di prima accoglienza di Chiavari.

I due giovani ladri sono state sorpresi dai carabinieri poco dopo aver forzato la porta d’ingresso dell’appartamento di un anziano di Casarza Ligure. Grazie alla perquisizione i militari hanno trovato due cacciaviti, una lamina plastificata, una chiave inglese e un paio di forbici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Ennesimo incidente in corso Europa, feriti e coda

Torna su
GenovaToday è in caricamento