"Caro Amico ti scrivo", gli sms di preghiera di don Valentino Porcile in un libro

Il parroco di Sturla ha iniziato tempo fa a mandare preghiere via WhatsApp ai fedeli che ne facevano richiesta. Da questo progetto è nato un libro

Tutto è nato così, per caso, con pochissime persone, come spiega don Valentino Porcile, parroco della chiesa della Santissima Annunziata di Sturla, su Facebook: «“La volete una preghiera alla domenica mattina via sms?”. A volte le cose nella vita si interrompono. A volte, invece, cose piccole diventano grandi, si prolungano nel tempo, con criteri o modi che neanche tu riesci a prevedere o a calcolare»

E così il servizio di "preghiera via sms", lanciato da don Valentino su WhatsApp, ha fatto il giro dei fedeli, ampliandosi a dismisura e diventando un libro: «Preghiere che poi in Avvento qualcuno chiede che diventi quotidiana. E poi in Quaresima pure. E durante il mese più estivo e libero, quello di agosto, sono in molti a chiedere: “Don, ci mandi anche in vacanza un richiamo quotidiano alla preghiera?”. Così è nata questa “comunità virtuale”, che con WhatsApp percorre tutta Italia, e va anche oltre confini. Oltre ottocento persone che vengono raggiunte direttamente e che, a loro volta, rilanciano una semplice preghiera.  Che dire? Stupore, gioia, grazie al buon Dio».

Don Valentino ha così raccolto le preghiere via sms in un libretto scaricabile su Google Drive, dal titolo "Caro Amico ti scrivo": «Lo dono a voi, ad ognuno, con il cuore colmo di gratitudine». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Staglieno, rimosso maxi nido di calabroni dal giardino di una giovane coppia

  • Allerta arancione in arrivo: nuova ondata di maltempo, le previsioni

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

Torna su
GenovaToday è in caricamento