Multe sotto casa, scende Bucci e i vigili vanno via

Solo una parte dei veicoli parcheggiati in via Alessi sono stati multati perché in sosta nonostante il divieto per lo spazzamento meccanico della strada. Gli agenti della polizia municipale sono andati via dopo un colloquio con il sindaco Bucci

'Dimmi dove abiti così non vengo a fare multe'. Magari le cose non sono andate proprio così, ma certo fa discutere quanto capitato nel quartiere di Carignano, più precisamente in via Galeazzo Alessi. All'inizio della via sono stati posizionati dei cartelli fissi su cui è indacato il giorno del mese in cui viene effettuato lo spazzamento meccanico della strada.

In pratica i vecchi segnali stradali che venivano posizionati all'avvicinarsi del giorno fissato per la pulizia da parte del personale Amiu sono stati sostituiti da dei cartelli fissi, come già accade in altre parti della città (per esempio in via Boselli ad Albaro). Non tutti gli abitanti hanno recepito subito la novità e così l'altro giorno i vigili si sono presentati a Carignano e hanno compilato una quarantina di multe.

Altri veicoli risultavano in divieto di sosta, ma non sono stati sanzionati. Motivo? Un richiamo da parte del comandante. Come mai lo stop? Al momento non è dato saperlo. Resta il fatto che il sindaco, uscito di casa e trovatosi al cospetto dei vigili, ha scambiato con loro due parole.

L'accaduto sta suscitando un ampio dibattito e la questione dovrebbe approdare anche in consiglio comunale. Da parte del sindaco nessun accenno alla vicenda sui suoi profili social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Torna su
GenovaToday è in caricamento