Truffa a Carige, Berneschi punta su incompetenza territoriale

I legali dell'ex presidente di Banca Carige hanno chiesto il trasferimento del processo d'Appello a Milano. In primo grado Giovanni Berneschi era stato condannato a otto anni e due mesi per truffa

Giovanni Berneschi, foto Ansa

I legali di Giovanni Berneschi hanno sollevato una eccezione di incompetenza territoriale, sostenendo che il processo debba essere celebrato a Milano. È la richiesta, avanzata ieri al processo d'appello a carico dell'ex presidente di Banca Carige. La decisione è attesa per martedì 27 marzo.

In primo grado Giovanni Berneschi era stato condannato a otto anni e due mesi per la maxi truffa ai danni del ramo assicurativo Carige Vita Nuova. Secondo l'accusa, Berneschi avrebbe fatto acquistare dal ramo assicurativo della banca immobili e quote societarie di imprenditori compiacenti a prezzi gonfiati per reinvestire le plusvalenze all'estero. La truffa avrebbe fruttato a Berneschi e agli altri imputati circa 22 milioni.

In primo grado erano stati condannati anche l'ex capo delle assicurazioni Ferdinando Menconi, confermati i 7 anni chiesti dal pm Silvio Franz. Per il commercialista Afredo Averna, condanna a 1 anno e 2 mesi; per il faccendiere Sandro Maria Calloni condanna a 9 anni e 2 mesi; per l'immobiliarista Ernesto Cavallini, 8 anni e 6 mesi. Per Andrea Vallebuon, commercialista, 5 anni e 8 mesi. Per il commercialista Piermaurizio Priori, 1 anno e 1 mese. Per l'avvocato Ippolito Giorgi di Vastarino, un anno e 2 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento