Carcere di Pontedecimo, la denuncia: "Troppe poche poliziotte, sicurezza a rischio"

L'Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione punta il dito sulla situazione del carcere femminile

Troppe poche poliziotte rispetto al numero delle detenute, con una situazione potenzialmente esplosiva in carcere: è la denuncia del sindacato Uilpa, che punta il dito sul carcere di Pontedecimo, unico istituto femminile in Liguria.

35 poliziotte per 75 detenute

"Se le intenzioni dell’Amministrazione Penitenziaria vengono confermate, nel Carcere di Genova Pontedecimo con 75 detenute presenti l’organico sarà rappresentato da appena 35 poliziotte a fronte delle 52 dell’attuale organico". A lanciare l’allarme è il Segretario Regionale  della Uilpa Polizia Penitenziaria Fabio Pagani, che aggiunge: "La situazione di Pontedecimo – osserva Pagani  – ci era già ben nota, tanto da essere stata ripetutamente posta all’attenzione del Dipartimento. Così facendo si rischia la paralisi operativa e il sovraccarico di lavoro e non sarà assolutamente possibile garantire i servizi minimi essenziali se non attraverso turnazioni insostenibili. Il personale sta valutando  la  protesta e per quanto ci riguarda noi saremo al fianco del personale di Pontedecimo  pronti ad offrire, qualora richiesto, un contributo per la soluzione mediata della vertenza. Una cosa è certa, occorrono risposte ed attenzione, non solo parole e promesse".

La richiesta di aiuto al Prefetto

"Siamo seriamente preoccupati - chiosa Pagani -  per la tenuta psico fisica delle poliziotte. Proprio la delicatezza e il rischio della tenuta della sicurezza pubblica dovrebbero portare il Ministro Orlando ad interrogare la propria coscienza se non sia il caso di un suo diretto, quanto risolutivo, intervento e soprattutto chiederemo al  Prefetto di Genova urgente ausilio, utilizzando le colleghe di tutte le Forze Armate e di Polizia in supporto della casa Circondariale Genova Pontedecimo, se verranno confermati tali risicati numeri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento