Carabinieri, controlli ad alto impatto con elicotteri e cani antidroga: 8 arresti

Altre 8 persone sono state denunciate, controllati negozi, strade, trovata droga nascosta negli anfratti dei muri, e scoperti 7 Rolex rubati

Controlli straordinari ad "alto impatto", nella serata di venerdì 27 settembre nel centro storico di Genova.

Come disposto dal nuovo comandante provinciale dei Carabinieri di Genova, colonnello Gianluca Feroce, i militari hanno effettuato un'operaione volta a prevenire episodi di disordine, violenze e reati (tra cui lo spaccio di droga) che ricorrono ciclicamente tra i caruggi, causando forte allarme sociale.

Sotto la lente dei carabinieri, in particolare, la zona tra piazza Banchi, via San Lorenzo e piazza Caricamento, area Expò, piazza della Commenda e via Prè. I controlli sono stati svolti impiegando anche un elicottero e i cani antidroga.

Video: l'elicottero dei carabinieri sopra il centro storico

8 arresti

I militari, grazie anche all'aiuto dell'elicottero del Nucleo Carabinieri di Villanova d'Albenga, hanno arrestato 8 persone:

- Tre algerini di età compresa tra 23 e 33 anni, di cui due pregiudicati, poiché sorpresi mentre rubavano le valigie di uno studente iraniano alla fermata dell'autobus (refurtiva recuperata).

- Un 22enne ecuadoriano, pregiudicato, che stava cercando di rubare all'interno di un'auto in sosta.

- Quattro cittadini provenienti da Gambia e Senegal, sorpresi mentre cedevano o detenevano cocaina, crack e hashish.

8 denunce

Sono state anche denunciate a piede libero altre 8 persone:

- Una per ricettazione, perché trovata con un mazzo di chiavi di un veicolo risultato rubato il 30 luglio scorso

- Quattro persone per detenzione di stupefacenti, tutte straniere, trovate in possesso di droghe varie

- Un 22enne bielorusso, pregiudicato, per ubriachezza

- Un 32enne ecuadoriano, trovato fuori dalla sua abitazione negli orari non consentiti, per evasione

- Un 32enne senegalese per non aver ottemperato ad ordine di allontanamento dal territorio nazionale

Nel corso del servizio sono state controllate in totale 135 persone, di cui 87 stranieri.

Negozi controllati

Non finisce qui: i carabinieri del Nas e Nil hanno ispezionato un ristorante gestito da un 25enne del Senegal, e due gastronomie in via Prè e via della Maddalena, rispettivamente di proprietà di un 20enne senegalese e di una 25enne genovese. Durante l'ispezione, sono state riscontrate carenze di vario tipo, per cui seguiranno sia denunce sia sanzoni per circa 15mila euro.

È stato anche sgomberato il mercatino abusivo in piazza San Marcellino.

Al lavoro anche i cani antidroga

Sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo Cinofili di Albenga: i loro cani hanno fiutato, permettendo così di recuperare, 6 grammi di eroina, 8 grammi di cocaina crack già divisi in 17 dosi, e due involucri di hashish per 25 grammi.

La droga era stata nascosta in diversi anfratti nei muri del centro storico.

Il caso dei Rolex rubati

Al termine del servizio, i carabinieri hanno fermato un 74enne, pregiudicato, trovato in possesso di due orologi Rolex del valore di oltre 150mila euro, risultati rubati.

I militari hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, trovando altri 5 orologi della stessa marca, per un valore complessivo di ulteriori 50mila euro. 

In corso accertamenti per rintracciare i proprietari.

Controlli su strada

Gli equipaggi del Nucleo Radiomobile hanno effettuato anche posti di blocco in via Gramsci: sono stati effettuati in quest'ambito circa 200 pre-test alcolici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un automobilista genovese è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento