Capretta infortunata bloccata sul monte di Portofino, i vigili del fuoco si mobilitano

Brutta avventura a lieto fine per una delle capre selvagge che popolano il promontorio: scivolata, si è rotta una zampa ed è stato necessario l'arrivo della motobarca per recuperarla

Non solo escursionisti: a volte, sui ripidi e impervi sentieri del monte di Portofino, capita di dover soccorrere anche animali, persino quelli che li abitano.

È il caso della capretta selvaggia che mercoledì si è fratturata una zampa ed è rimasta bloccata in un punto impervio: dopo la segnalazione alle guardie zoofile sul posto è intervenuto Gian Lorenzo Termanini, che ha sua volta avvisato i vigili del fuoco.

I pompieri, come sempre accade, non ci hanno pensato troppo su: hanno fatto uscire la motobarca e hanno raggiunto la baia dove è stato possibile caricare la povera capretta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'animale è stato portato al Centro Recupero Animali Selvatici di Camporone, gestito dall'Enpa, che in questi giorni è alle prese anche con i primi "nuovi nati": è il caso del cinghialetto portato proprio ieri ai volontari, che l'hanno subito preso in carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

Torna su
GenovaToday è in caricamento