Rapina a Sampierdarena, inseguito e arrestato

Un 35enne è stato arrestato dalla polizia in via Cantore. Fermato da un commesso con merce non pagata, il malvivente ha reagito con violenza

È stato sorpreso dal personale dipendente di un supermercato di via Cantore a Sampierdarena mentre tentava di allontanarsi con merce non pagata e, per cercare di guadagnarsi la fuga, ha reagito nei confronti di un commesso per poi scappare. È successo poco dopo le 18 di lunedì 20 maggio 2019.

Il dipendente però lo ha inseguito ed è riuscito a bloccarlo fino all'arrivo della volante. I poliziotti della Questura hanno pertanto arrestato il 35enne di origini ecuadoriane per il reato di rapina e restituito la merce sottratta, generi alimentari, per un valore di circa 90 euro.

Fissata per questa mattina la direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

Torna su
GenovaToday è in caricamento