Rapina a Sampierdarena, inseguito e arrestato

Un 35enne è stato arrestato dalla polizia in via Cantore. Fermato da un commesso con merce non pagata, il malvivente ha reagito con violenza

È stato sorpreso dal personale dipendente di un supermercato di via Cantore a Sampierdarena mentre tentava di allontanarsi con merce non pagata e, per cercare di guadagnarsi la fuga, ha reagito nei confronti di un commesso per poi scappare. È successo poco dopo le 18 di lunedì 20 maggio 2019.

Il dipendente però lo ha inseguito ed è riuscito a bloccarlo fino all'arrivo della volante. I poliziotti della Questura hanno pertanto arrestato il 35enne di origini ecuadoriane per il reato di rapina e restituito la merce sottratta, generi alimentari, per un valore di circa 90 euro.

Fissata per questa mattina la direttissima.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento