Viabilità, via libera dall'Anas per il collegamento diretto lungomare Canepa-Perlasca

Il progetto prevede di realizzare una galleria sotterranea che dalla Fiumara arrivi lungo l'argine del Polcevera, che andrebbe rifatto: i dettagli

Buone notizie per la viabilità del ponente, duramente messa alla prova dal crollo del ponte Morandi: è dei giorni scorsi la notizia che Anas ha dato l’approvazione al progetto tecnico di collegamento diretto tra lungomare Canepa e via Perlasca, possibile grazie a una galleria sotterranea già realizzata in occasione dei lavori per la strada a mare Guido Rossa e allo spostamento dei binari della ferrovia sommergibile.

La conferma è arrivata da Sviluppo Genova, che ha il compito di portare a termine il progetto: «Ancora non è possibile dare tempi precisi, ma contiamo di assegnare la gara entro un anno - ha anticipato Luca Castagna, funzionario della società - Il piano lavori prevede di riaprire la galleria già realizzata e tombata che sorge all’altezza della rotatoria della Fiumara, di percorrerla sino a tornare in superficie sotto il ponte di via Pieragostini e da lì raggiungere via Perlasca. Si tratta di un intervento molto complesso, che potrebbe però fare la differenza per il traffico in zona, in particolare per quello dei mezzi pesanti, che verrebbero convogliati lì e non dovrebbero quindi entrare nella viabilità di Sampierdarena».

Per realizzare il nuovo collegamento diretto sarà necessario spostare i binari della sommergibile, la ferrovia che collega Campi al porto, e rifare parte dell’argine del Polcevera: due anni, minimo, la stima della durata dei lavori, che dipendono anche dai tempi dell’affidamento del progetto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento