Si spara per sbaglio con un fucile, pensionato ricoverato

Un 66enne di Campo Ligure è finito all'ospedale Villa Scassi con una ferita da arma da fuoco a un polpaccio. I carabinieri hanno scoperto che il fucile era detenuto illegalmente

Immagine di repertorio

Nella mattinata di giovedì 13 settembre 2018 a Campo Ligure i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per detenzione abusiva di armi un pensionato 66enne genovese del posto.

La notte prima all'interno della sua abitazione, l'uomo è rimasto ferito a un polpaccio da un colpo d'arma da fuoco esploso a causa dell'incauto maneggio di un fucile da caccia tenuto illegalmente.

Il pensionato è stato trasportato dal personale del 118 presso l'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, dove non versa in pericolo di vita. L'arma è stata sottoposta a sequestro.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento