Premio Fedeltà del Cane, vincono Gino e Gina

I due segugi francesi hanno salvato, col calore dei loro corpi, il padrone colto da un malore nei boschi

Si è svolta mercoledì 16 agosto la 56esima edizione del Premio internazionale Fedeltà del Cane a San Rocco di Camogli. Anche quest'anno sono state raccolte le storie degli amici a quattro zampe in giro per l'Italia, cani che si sono distinti per atti di coraggio e generosità verso gli umani o nei confronti dei loro simili.

Sul palco, di fronte alla chiesa di San Rocco che si affaccia su Camogli, sono saliti tra gli altri: Kiba, un terranova che ha salvato una nuotatrice in difficoltà durante una gara di triathlon, Kimbo un meticcio di 3 anni che ha ritrovato due cani di razza che si erano persi, Sansone labrador americano che ha assistito il suo padrone investito da un'auto pirata e poi Leon, Lapo e Kira che hanno salvato le rispettive famiglie dagli incendi che stavano distruggendo casa.

Commozione per la famiglia Tagliamonte di Ancona che ha ricordato la sua Maya, incrocio tra labrador e lagotto, che all'età di tre anni ha messo in fuga quattro male intenzionati sventando il furto, putroppo la cagnolina è morta di recente per una malattia fulminante.

Ma i vincitori, "primus inter pares", di questa edizione sono Gino e Gina, due segugi francesi che hanno assistito e salvato, col calore dei loro corpi, il padrone colto da un malore nel bosco: «Mi sono sentito male e non riuscivo a chiamare i soccori - ricorda Silvano Bertini, ex cacciatore di Pisa - i medici all'ospedale hanno poi confermato che l'abbraccio dei miei cani mi ha salvato dall'ipotermia».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

Torna su
GenovaToday è in caricamento