Pirati a Camogli: assalgono e derubano barca armati di pistole

E' successo nella notte di Pasqua sulla costa del Golfo Paradiso. Nelle acque tra Sori e Camogli un genovese è stato abbordato da due criminali armati e derubato della propria imbarcazione del valore di 120 mila euro

Pirati a Camogli. Questo potrebbe essere il titolo di quello che è successo nella notte nella località turistica del levante genovese.

Un uomo stava pescando a bordo della propria imbarcazione a circa tre miglia dalla costa fra Camogli e Sori, quando all’improvviso si è trovato di fronte due uomini armati di pistola.

Secondo una prima ricostruzione, la coppia di “pirati” si sarebbe avvicinata all'imbarcazione a bordo di un gommone. I due avrebbero poi sfruttato l'effetto sorpresa per abbordare la barca e, dopo averne preso possesso, lasciare il derubato sul gommone.

Immediata la segnalazione tramite il cellulare della vittima, un genovese residente nell’entroterra. La barca rubata ha un valore stimato di 120 mila euro con le indagini che saranno svolte dalla polizia con la collaborazione della Capitaneria di porto di Santa Margherita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento