Allerta caldo, anche venerdì da "bollino rosso"

Massima attenzione nei prossimi due giorni per l'ondata di calore che si è abbattuta sulla Liguria. La situazione negli ospedali e le misure attivate per garantire assistenza soprattutto alle fasce di popolazione più fragili

Si prolunga di un giorno lo stato di allerta rossa per caldo su Genova: il Ministero della Salute ha emesso un nuovo bollettino in cui indica anche venerdì 26 luglio come una giornata caratterizzata dall’ondata di calore, in cui la combinazione di alte temperature (35 i gradi percepiti), umidità e inquinamento potrebbero causare gravi disagi e “condizioni a elevato rischio”.

Arpal ha già emesso un avviso meteo per disagio fisiologico per caldo per giovedì 25 luglio, altra giornata da bollino rosso in cui l’ondata di caldo raggiungerà il suo apice con temperature massime che, sulla costa, raggiungeranno e localmente supereranno i 35 gradi e nelle valli interne, potranno raggiungere picchi intorno ai 38-39 gradi. Per venerdì 26 luglio,  l'approssimarsi di una perturbazione determinerà un parziale calo delle temperature, accompagnato però da valori di umidità in rialzo. Il meteo dovrebbe peggiorare nel fine settimana per il passaggio di una perturbazione che è però ancora in fase di valutazione.

Allerta rossa per ondata di caldo: massima attenzione per anziani e malati

Allerta caldo, la situazione negli ospedali

Alla luce del bollettino e delle previsioni, Comune, Regione e Alisa hanno attivato una serie di provvedimenti che fanno parte del piano emergenza stabilito per questo genere di situazioni. Allertate tutte le strutture sanitarie e il personale medico, negli ospedali l’attenzione è alta soprattutto per quanto riguarda bambini, malati cronici e anziani.

Al’ospedale San Martino non si registrano particolari criticità (anche se qualche problema dovuto al caldo si è vetrificato nel padiglione Maragliano) e gli accessi risultano nella norma per la media stagionale: nella giornata di martedì soltanto due persone si sono rivolte al pronto soccorso per malesseri legati al caldo. Poco prima di mezzogiorno erano 34 le persone in visita, in gran parte codici gialli, e una ventina quelle in attesa. 

Situazione simile al Galliera, dove i pazienti in visita alla stessa ora erano 36 (15 quelli in attesa), meno di dieci quelli ricoverati in osservazione breve. Più complicata la situazione al Villa Scassi, dove oltre ai pazienti in visita il personale deve gestire anche quasi trenta pazienti ricoverati in osservazione breve.

Sant'Egidio: un numero amico per gli anziani contro i rischi del caldo e della solitudine

Allerta caldo: dai custodi sociali alle biblioteche climatizzate, i provvedimenti del Comune

Oltre all’ambulatorio mobile della Asl sistemato in piazza De Ferrari, altri provvedimenti sono stati adottati per far fronte all’ondata di calore. Il Comune di Genova, attraverso gli Ambiti Territoriali Sociali, continua il servizio dei “custodi sociali”, coordinati dalla cooperativa Televita Agapè, che assicurano il monitoraggio e la tutela delle situazioni in carico per l’adozione di tutte le misure possibili.

Sono disponibili diversi Centri Sociali per le persone di età superiore ai 55 anni, ed è possibile per chi lo desidera trovare un po’ di refrigerio dall’afa in alcune biblioteche climatizzate:

Municipio I Centro Est Berio e De Amicis
Municipio III Bassa Valbisagno Lercari
Municipio IV Media Valbisagno Saffi
Municipio VI Medio Ponente Bruschi Sartori
Municipio VII Ponente Benzi
Biblioteca di Storia dell’Arte in via ai Quattro Canti di S. Francesco
Biblioteca Museo dell’Attore in via del Seminario 10
 
Locali climatizzati a disposizione dei cittadini si trovano anche in:

Centro Sociale Auser in via Imperiale a San Fruttuoso – da lun. a dom. ore 14.30 -18
Centro Civico Quarto in  via delle Genziane 15 - ore 9 alle 12
Centro Anziani e Giovani in via Torricelli 16 aBorgoratti – da lun. a ven. ore 14.30-19
Centro Aggregazione Giovanile in via Sagrado 9 a Sturla - da lun. a ven. ore 15- 19
Sala Consiglio Municipale Media Valbisagno in  piazza dell’Olmo 3 a Molassana - da lun. a giov. ore 11 - 16; ven. ore 11 - 13.30
Parrocchia di Santa Zita in via di Santa Zita – mart. e giov. ore 14.30 -17.30
Centro Sociale Monaco in via Cialli 11 a Pegli – lun. merc. e giov. ore 15 - 17.30
Centro Sociale in via Narisano 12 a Cornigliano – dal lun. a giov. ore 15.15 -17.45
Villa Giuseppina (ex Centro sociale anziani) in via Bologna 21 canc. a San Teodoro – dal lun. al ven. ore 14.30 - 18.30
Centro Servizi Famiglia in via Pellegrini 19 a Sampierdarena
Centro Sociale Auser in vico Monachette 4 – merc. - ven. e sab. ore 14.30 - 18
Gruppo Amici del Lagaccio in via del Lagaccio 82r – dal lun. alla dom. ore 15 - 18.30

È inoltre attivo il numero verde 800 995988 (dalle ore 8 alle  20) riservato ad anziani e famiglie in difficoltà, gestito da Auser e valido su tutto il territorio regionale.

Ondata di caldo, le temperature in Liguria

Nella notte appena trascorsa da segnalare la stazione Omirl di Corniolo, nel comune di Riomaggiore (La Spezia) dove il termometro, poco dopo la mezzanotte, ha segnato 30.0 gradi per poi scendere fino a 25.8.

Tra gli altri valori particolarmente significativi: Sciarborasca (Genova) alle 6.00 segnava 29.2, ma, alle 2.00, Genova Centro Funzionale ha toccato anche 29.7. Nelle altre province spiccano i 28.3 di Cipressa (Imperia) e i 27.4 di Cenesi (Cisano sul Neva, Savona).

Nelle stazioni di riferimento delle città capoluogo di provincia scarti minimi e valori decisamente elevati: a Genova Centro Funzionale termometro, da mezzanotte, tra 27.5 e 29.7, a Savona Istituto Nautico tra 26.3 e 27.2, a Imperia Osservatorio Meteo Sismico tra 24.9 e 27.0, a La Spezia tra 25.5 e 27.5. Si tratta, per le minime, di temperature tra i 5 e i 7 gradi superiori alla media climatologica del periodo.

Alle 11.15 da segnalare i 36.7 gradi di Pian dei Ratti (Genova) e i 36.0 di Rocchetta Nervina (Imperia). Nelle città capoluogo, sempre alle 11.15, ecco temperature e tassi di umidità: Imperia Osservatorio Meteo Sismico 28.4 (umidità 68%), Savona Istituto Nautico 31.8 (umidità 52%), Genova Centro Funzionale 33.5 (umidità 49%), La Spezia 30.3 (umidità 59%).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento