Calderina difettosa, i vigili del fuoco salvano marito e moglie

Tragedia sfiorata in vi Giaffa, traversa di via Bobbio. I pompieri sono intervenuti per una perdita d'acqua e hanno subito notato qualcosa di sospetto

Marito e moglie residenti in una appartamento di via Giaffa, piccola traversa di via Bobbio, sono stati salvati venerdì mattina dai vigili del fuoco dopo avere accidentalmente inalato metano fuoriuscito da una calderina difettosa.

Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati proprio i vigili del fuoco, intervenuti nel palazzo per una perdita d’acqua. Una volta dentro hanno deciso di misurare i valori dell’aria, rendendosi subito conto della perdita di metano.

I coniugi, entrambi sulla cinquantina, sono stati entrambi fatti uscire e controllati: per il marito, 53 anni, è risultata una lieve intossicazione ed è quindi scattato il ricovero all’ospedale San Martino. La moglie non ha invece riportato danni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al via le celebrazioni per il 25 Aprile, corteo in centro

  • Cronaca

    Delitto di Chiavari, attesa per l'autopsia. Proseguono gli interrogatori

  • Cronaca

    Barca affonda in Darsena, indaga la Capitaneria

  • Cronaca

    Tamponamento in A12, traffico in tilt verso la Riviera di Levante

I più letti della settimana

  • Uccide il padre e si getta dalla finestra, tragedia a Molassana

  • Boccadasse, tra i turisti spunta anche... Ligabue

  • Investita all'uscita del ristorante, infermiera 56enne morta in ospedale

  • Muore stroncata da un malore a 25 anni, era in vacanza con il fidanzato

  • Tragico incidente sul Fasce, muore ragazzo di 16 anni

  • Delitto a Chiavari, ex collaboratore di giustizia ucciso in un parcheggio

Torna su
GenovaToday è in caricamento