Incidente sul lavoro in porto, intervento impegnativo per i vigili del fuoco

Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate. Le sue condizioni non sono gravi

Durante la mattina di giovedì 28 marzo 2019 i vigili del fuoco sono stati chiamati a svolgere un intervento molto impegnativo e tecnico in porto a Genova.

Un operaio, mentre stava lavorando all'interno di un cassone di una nave in riparazione al bacino delle Grazie, è stato colpito alla testa da un tubo di ferro caduto dall'alto. Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate.

Successivamente l'operaio è stato calato in banchina usando una gru di servizio dell'Ente Porto e poi trasportato presso l'ospedale. Il 118 ha accertato la non gravità delle sue condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento