Spara a un cinghiale ma sbaglia mira, l'animale carica e lo ferisce

Un cacciatore è rimasto ferito a un braccio dopo avere provato a uccidere un esemplare nei boschi di Santa Vittoria, frazione di Sestri Levante

Si è ritrovato davanti un cinghiale all'improvviso, ha preso la mira per colpire, ma vuoi il nervosismo, vuoi la sorpresa, ha sbagliato mira. E così l'animale lo ha inseguito, caricato e ferito a un braccio, prima di scomparire nei boschi.

È successo domenica nella zona di Santa Vittoria, frazione del Comune di Sestri Levante in cui si stava tenendo una battuta di caccia (la fine è stata prorogata dalla Regione al 31 gennaio) cui partecipavano diversi cacciatori.

Uno di loro ha raccontato di essersi trovato davanti un esemplare di circa 100 kg e di avere provato a ucciderlo senza colpire il bersaglio: i compagni di caccia lo hanno trovato su un sentiero, sanguinante, e hanno subito chiamato i soccorsi per il trasporto. Sul posto è intervenuto il personale del 118 e la Croce Rossa, che raggiunta l'impervia zona hanno tentato di bloccare l'emorragia e accompagnato poi l'uomo al pronto soccorso di Lavagna in codice rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presenti anche i carabinieri di Sestri Levante per accertare con esattezza quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento