Lumarzo: cacciatore abbatte sparviere, denunciato

Le guardie venatorie volontarie del Wwf hanno denunciato un cacciatore genovese di 59 anni, colto in flagrante dopo che aveva appena abbattuto un esemplare maschio di sparviere nei pressi di Lumarzo

Genova - Le guardie venatorie volontarie del Wwf hanno colto in flagrante un cacciatore genovese di 59 anni, che aveva appena abbattuto un esemplare maschio di sparviere nei pressi di Lumarzo. L'animale appartiene a una specie protetta, motivo per cui chi ha sparato è stato denunciato per il reato di abbattimento di specie particolarmente protetta.

Il cacciatore è stato trovato in possesso anche di un richiamo proibito. Quando si è accorto di essere stato scoperto, il cinquantanovenne ha cercato di liberarsi dell'oggetto gettandolo fra i rovi. Ma le guardie se ne sono accorte e così le denunce sono diventate due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento